Tu sei qui: Home / Articoli e notizie / Articoli / Controllo di gestione: quali strumenti?

Controllo di gestione: quali strumenti?

Possiamo individuare due strumenti tipici per il controllo di gestione: Foglio elettronico estrapolazione dei dati contabili su foglio elettronico; integrazione, spesso manuale, dei dati gestionali (pezzi venduti, ore lavorate…); impostazione di raggruppamenti e totalizzazioni. Vantaggi: flessibilità operativa Svantaggi: difficoltà di gestione e manutenzione dei dati. […]

Possiamo individuare due strumenti tipici per il controllo di gestione:

  • Foglio elettronico
    • estrapolazione dei dati contabili su foglio elettronico;
    • integrazione, spesso manuale, dei dati gestionali (pezzi venduti, ore lavorate…);
    • impostazione di raggruppamenti e totalizzazioni.

Vantaggi: flessibilità operativa

Svantaggi: difficoltà di gestione e manutenzione dei dati.

 

  • Strumenti di Business Intelligence
    • predisposizione di data warehouse integrati con il sistema ERP;
    • configurazione di analisi drill-down tramite software di BI specifici.

Vantaggi: integrazione dati e potenzialità di analisi.

Svantaggi: complessità e alti costi di gestione

 

Un terzo scenario interessante è costituito dall’impiego di strumenti di analisi multidimensionale, i cubi OLAP, combinati all’utilizzo di fogli elettronici per la presentazione dei dati.

Si unisce in tal modo la flessibilità del foglio di calcolo all’integrazione dati dei cubi OLAP, garantendo contemporaneamente bassi costi di gestione, elevate potenzialità di analisi e quadratura dei risultati.

 

Su questa soluzione si basa il Prodotto Simpresa, sviluppato dalla divisione Simpresa di Sistemi, utilizzabile ad integrazione dei modelli di contabilità analitica ed industriale.

 

Per saperne di più: www.sistemi.com/azienda/divisione-simpresa

A cura di Roberto DePieri – Euteco, Consulente Affiliato Simpresa